Facebook Twitter Instagram

mercoledì 21 settembre 2016

[Review] Bioearth - Balsamo Capelli Rigenerante

Buongiorno ragazze! Dopo poco più di un mese torniamo a parlare di capelli! In particolare del Balsamo Rigenerante Per Capelli Secchi, Sfibrati e Trattati di Bioearth.


- Certificazioni:  

  


- L'azienda dice: "Grazie alla presenza di fattori emollienti e calmanti il Balsamo Rigenerante nutre e protegge i capelli rendendoli morbidi, più luminosi e pettinabili e proteggendoli da phon ed aggressioni esterne come sole vento e salsedine. Agisce su tutta la lunghezza del capello fissandosi particolarmente dove il capello è più sciupato. Migliora la texture del capello già dalle prime applicazioni."

- Quantità: 150 ml  
 
- PAO: 6 mesi

- Prezzo: € 10.50

- Ingredienti: Aloe Barbadensis Gel / Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Sodium Cocoamphoacetate, Cetyl Alcohol, Cetearyl Alcohol, Stearyl Alcohol, Caprylic/Capric Triglyceride, Cetearyl Olivate, Butyrospermum Parkii Extract / Butyrospermum Parkii (Shea) Butter Extract*, Cetearyl Glucoside, Simmondsia Chinensis Oil / Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil*, Hydrolyzed Wheat Protein, Panthenol, Tocopheryl Acetate, Biotin, Retinyl Palmitate, Allantoin, Chamomilla Recutita Extract / Chamomilla Recutita (Matricaria) Flower Extract*, Citrus Aurantium Bergamia Oil / Citrus Aurantium Bergamia (Bergamot) Fruit Oil, Citrus Aurantium Dulcis Oil / Citrus Aurantium Dulcis (Orange) Oil, Mentha Piperita Oil / Mentha Piperita (Peppermint) Oil, Eugenia Caryophyllus Leaf Oil / Eugenia Caryophyllus (Clove) Leaf Oil, Apium Graveolens Oil / Apium Graveolens (Celery) Oil, Tagetes Minuta Oil / Tagetes Minuta Flower Oil, Cananga Odorata Oil / Cananga Odorata Flower Oil, Viola Odorata Oil, Styrax Benzoin Gum, Guajacum Officinale Oil / Guajacum Officinale Wood Oil, Sorbitan Olivate, Hydroxycitronellal, Triticum Vulgare Germ Oil / Triticum Vulgare (Wheat) Germ Oil, Limonene, Benzyl Salicylate, Hexyl Cinnamal, Linalool, Lactic Acid, Butylphenyl Methylpropional, Isopropyl Myristate, Glycerin, Tocopherol, Phenoxyethanol, Alpha-Isomethyl Ionone, Benzyl Alcohol, Hydroxyisohexyl 3-Cyclohexene Carboxaldehyde, Potassium Sorbate

*Da agricoltura biologica
 
- Reperibilità: Nelle bioprofumerie e negli e-commerce, eccone alcuni: VerdealternativaMondevert - Sorgente Natura
In questa lista di E-commerce Ecobio potete trovare tutti gli e-commerce che vendono Bioearth


Il packaging è costituito da un flacone di plastica, con tappo a scatto che fa da base d'appoggio per il prodotto. 
Il balsamo è contenuto dentro ad un ulteriore scatola di cartone dove sono riportate tutte le info del prodotto.  
 

La texture del balsamo è cremosa di colore bianco, il profumo è dolce, fiorito e molto persistente.


Devo parlarvi di questo balsamo da un bel po' e probabilmente ormai potrebbe essere tardi dal momento che col Sana che si è appena concluso Bioearth ha comunicato che tutta la linea storica The Beauty Seed verrà rinnovata. Ma in molti e-commerce ancora si trova questo prodotto quindi tutto sommato potrebbe cmq tornare utile!

Questo balsamo è formulato per capelli secchi e sfibrati, i miei invece sono normali nelle lunghezze quindi tutto sommato mi aspettavo che potesse andare bene se non adirittura risultare troppo corposo! E invece no perchè con questo balsamo mi sono trovata proprio male! 

Per prima cosa non districa e pur avendo abbastanza nodi solitamente con la maggior parte dei balsami riesco a pettinarli senza trovarne neanche uno dopo l'applicazione del balsamo, mentre con questo non è così.

Mi sono trovata malissimo anche sul versante nutrimento/idratazione del capello, una volta asciugati i capelli risultano secchi come se non avessi messo nulla anzi peggio! Devo dire che sto facendo molta attenzione e sto notando che tutti i balsami che contengono Aloe in alta percentuale dove magari è l'ingrediente principale o cmq non ben bilanciato con altri ingredienti più oleosi/grassi non vanno bene per i miei capelli! È capitato per esempio col balsamo iNaturale Bio, e i due balsami di Naturaline quello al Melograno&Carciofo e quello all'olio di Mandorle e olio di Inca Inchi. Tutti questi balsami hanno come ingrediente principale infatti l'Aloe. 


Perciò non mi sento di bocciare completamente questo prodotto perchè non è adatto sui miei capelli ma potrebbe benissimo essere adatto a voi, ma sono molto contenta che Bioearth stia rinnovando tutta la linea e spero che il prossimo balsamo contenga anche un numero inferiore di ingredienti non amo particolarmente prodotti con un inci così lungo. E spero anche che la profumazione cambi perchè al momento la detesto la trovo molto forte e persistente e purtroppo mi fa venire mal di testa. Insomma sono proprio curiosa di vedere come sarà la nuova formulazione! Buona giornata :*


 

2 commenti :

  1. Ma anche a me ho notato che l'aloe non fa tanto bene ai capelli, tutte le volte che uso il gel me li secca tantissimo! E dire che invece alla pelle fa tanto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah allora non sono l'unica! Magari siamo in poche ma ci siamo quelle a cui l'Aloe sui capelli non funziona XD Solitamente si trovano tutte bene XD Penso sia tutta questione di come viene bilanciata nei balsami citati nel post è l'ingrediente principale e mi sono trovata male per esempio invece col balsamo Ekos anche se l'Aloe c'è è diventato ufficialmente il mio preferito!! *_*

      Elimina